Tu dici ciò che pensi?

HAI PROVATO A DIRE CIÒ CHE PENSI?

Non quando tutti sono d’accordo, quando tutto va bene o le cose sono facili, ma quando cresce in te quella sensazione di malessere e capisci che la conversazione “ti sta andando di traverso”.

Preferisci tacere? Per compiacere l’altro? Per non entrare in conflitto? Perchè “tanto non serve a niente”? Ti posso capire.

Anch’io fino a qualche anno fa facevo così. Pensando che fosse la migliore soluzione, anche se dentro di me sapevo che non lo era.

Che mi faceva stare male, un male che oltretutto maturava nel tempo, con l’accumularsi dei “non detti”. Ma c’è una grande notizia!

PUOI DIRE CIÒ CHE PENSI! Ti garantisco che funziona e che i risultati sono straordinari!

Mettiti alla prova: inizia con piccoli esercizi in situazioni che ti creano meno difficoltà e poi “esercitati” in quei momenti che più ti bloccano. Ascolta, per prima cosa, cosa sta succedendo dentro di te ed esprimi il tuo pensiero in modo chiaro, con la maggiore tranquillità che puoi usare in quel momento.

Nella maggior parte delle situazioni ti renderai conto che l’altra persona ti invierà un feedback positivo: magari si scuserà, perchè non si era accorto che ti stava facendo del male, magari proporrà una soluzione alternativa che andarà bene a tutti e due… in ogni caso il fatto di aver espresso cosa pensi ti farà stare meglio e sarai fiero di te, perchè per te è un passo importante verso il TUO benessere. Inoltre, col tempo, diventerà un’abitudine esprimerti invece di “mandare giù”.

Ti lascio con una delle 5 libertà di Virginia Satir, “La libertà di dire cosa provi e senti, invece di cosa dovresti”.

Sabrina

Forse ti interessa anche:

Quel bisogno di riconoscimento che mi fa star male, di Sabrina Migani

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1
×
Salve,
Posso aiutarti?